Scheda opera

Ricerca avanzata

Seleziona una voce per filtrare la tua ricerca.

Madonna della cintola con San Lorenzo, San Tommaso e San Francesco

data
1604
sede
Palazzo Buonaccorsi
collocazione
Palazzo Buonaccorsi, depositi
tecnica
Olio su tela 314x190 cm
n. inventario
7
tipologia
Pittura

Descrizione

Il dipinto proviene dall`altare maggiore della chiesa di San Lorenzo; l`opera è firmata e datata da Andrea Boscoli, pittore fiorentino attivo nelle Marche dal 1600 al 1606 circa. In basso vi si legge l’iscrizione: “OLYMPIA TESTA, MARIA PIANA ET CATHARINA VIRGILIA MONIALES VIRGINES/ SACRARI CUSTODES EARUM CURA ET INDUSTRIA F. Fe. An. D. MDCIIII”.

La prima citazione della pala risale al Ricci che nel 1834 la riferì all’allievo del Boscoli Marcello Gobbi e interpretò il soggetto come l’Assunta. Il quadro, in seguito all’indemaniamento della chiesa di San Lorenzo avvenuto nel 1892, è poi passato nella Pinacoteca civica. L’opera, esposta alla Mostra del Cinquecento toscano del 1940, è stata in quell’occasione restaurata.

L’attività di Andrea Boscoli e di Marcello Gobbi recentemente (2003) è stata oggetto di studio da parte di A. Nesi (in Notizie di Palazzo Albani, XXXII, 2003). Nesi avanza l’ipotesi che a monte dell’esecuzione delle due tele per la chiesa di Santo Stefano a Macerata, datate 1604 e firmate Marcello Gobbi, possa esservi stato un disegno di Boscoli.