Rete museale di Macerata

San Giuliano - Musei Macerata

Mostre

Mostra di Luigi Bartolini - Musei Macerata

Luigi Bartolini.
Attraverso il colore

a cura di Manuel Carrera

Palazzo Buonaccorsi
dal 29/10/23 al 7/4/24

Dal 29 ottobre 2023 al 7 aprile 2024 i Musei Civici di Palazzo Buonaccorsi di Macerata presentano la mostra “Luigi Bartolini attraverso il colore”, un approfondimento sulla produzione pittorica di Luigi Bartolini (1892-1963), poliedrico maestro cuprense di cui si celebra quest’anno il 60° anniversario della scomparsa.

L’esposizione si inserisce nel programma di eventi promosso dalla Regione Marche per celebrare il sessantenario della morte di Luigi Bartolini, che coinvolge 5 comuni: Cupramontana, Macerata, Urbino, Osimo e Camerino con capofila il Comune di Macerata.

Mythos di Alessandro Fogo immagine di copertina - Musei Macerata

MYTHOS
di Alessandro Fogo

a cura di Paola Ballesi

Palazzo Buonaccorsi
dal 1/12/23 al 3/3/24

La mostra personale MYTHOS di Alessandro Fogo riflette sull’antico rapporto tra arte e mito attraverso un nucleo di opere pittoriche, in una potente sintesi del mondo immaginario dell’artista.

In mostra sono esposti i suoi più̀ recenti lavori tra cui Tritone e Satiressa (2023), emblema di icone senza volto avvolte nelle trame impenetrabili di un tormentato presente rivisitato nell’incantamento del mito.

Copertina mostra su Gianni Rodari - Musei Macerata

Tre anni di storia d’Italia.
1943-1945 nel “Pioniere” di Gianni Rodari

a cura di C.R.A.P.

Ecomuseo Villa Ficana
dal 2/12/23 al 24/3/24

Dal 2 dicembre 2023 al 24 marzo 2024 sarà allestita presso gli spazi del Centro Visite dell’Ecomuseo delle Case di Terra Villa Ficana la mostra Tre anni di storia d’Italia (1943-1945) nel “Pioniere” di Gianni Rodari, realizzata in collaborazione con il CRAP – Comitato  Ricerche Associazione Pioniere.

La mostra -una selezione di 12 tavole –  è il racconto a fumetti della storia della lotta partigiana e di liberazione nazionale contro il fascismo e il nazismo scritta da Gianni Rodari, fondatore e direttore per alcuni anni del giornalino illustrato il “Pioniere” e disegnata da Raoul Verdini.

Locandina mostra Suspectos Damnare - Musei Macerata

Suspectos Damnare – I libri proibiti da Gutenberg all’età dei Lumi

a cura di Laura Mocchegiani

Biblioteca Mozzi Borgetti
dal 19/1/24 al 31/3/24

L’esposizione permette al pubblico di ripercorrere la storia della censura in età moderna, quando nasce, si sviluppa ed entra in crisi un sistema di controllo sulla produzione, circolazione e uso del libro. Un excursus affascinante attraverso quei volumi rari e preziosi custoditi nella stessa Biblioteca e insospettabilmente caduti sotto la mannaia della censura nel corso dei secoli.

La mostra, organizzata in collaborazione con l’assessorato alla Cultura, resterà aperta fino al 31 marzo 2024.

La mostra sarà visitabile negli orari di visita delle sale antiche della biblioteca: dal lunedì al venerdì alle 10 e alle 12 e alle 15,30 e 17,30; il sabato alle ore 10 e alle 12.

Presentazione del volume “Il restauro della Madonna di Macerata di Carlo Crivelli”

Il libro raccoglie i risultati del restauro e delle complesse indagini diagnostiche che lo hanno accompagnato, costituendo il resoconto del consistente intervento conservativo, contestualizzato nel quadro dell’analisi storica della tela, della sua ricezione e musealizzazione.

Copertina del libro 'il restauro della mandonna di macerata di carlo crivelli' - Musei Macerata

MYTHOS: Laboratorio Creativo

A margine della mostra Mythos di Alessandro Fogo gli Amici di Palazzo Buonaccorsi propogono tre appuntamenti di laboratori creativi adatti a tutte le età.

Ragazza con serpente - Musei Macerata

Comunicazioni

Calendario 2024 di Palazzo Buonaccorsi

Scopri il fascino di Macerata con il Calendario 2024 di Palazzo Buonaccorsi: un viaggio nella cultura attraverso la Rete Museale Civica

Copertina calendario di Macerata Musei 2024 - Musei Macerata

Newsletter

Membership

Pinacoteca Civica di Macerata - Sala di Amore e Psiche

Associati ai Musei!

Una esperienza museale unica.

E’ disponibile la nuova card per l’accesso illimitato a tutta la rete di Macerata Musei.

Puoi richiedere la tua card recandoti in Biglietteria.